Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

9:43

Al tuo ritorno,

costruiremo collane di perle di sudore,

che brilleranno al petto al primo sole,

licenzieremo ragni per arrampicarci alle loro trame,

srotoleremo fili per tessere nuove storie.

Ma adesso fuori piove!

Al tuo ritorno,

chiederò ad Oz un cuore nuovo e un cervello e del coraggio

per accogliere sguardi, parole, abbracci,

con la neve che colora in modo nuovo il nostro paesaggio.

Ma adesso fuori piove!

E sarà un miscuglio di gioie e dolori

di dentro e fuori

di disagio e confusione,

di appartenenza e disperazione.

Mentre forse fuori piove.

Ho letto tre parole semplici al tuo arrivo,

che cambiano l’umore alle giornate storte,

agli anni scaduti per colpa della sorte

e fanno arrivare il sole all’improvviso.

 

Adesso fuori più non piove!

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

9 pensieri su “9:43

  1. Dopo la pioggia torna sempre il sereno vedi qui
    http://newwhitebear.wordpress.com/2007/07/25/e-tornato-il-sereno/
    Anche dentro di te si avverte che tutto è diventato azzurro.

    Mi piace

  2. E dopo queste belle parole, la pioggia non potrà continuare a cadere, e se lo farà, accadrà in modo poetico.

    Mi piace

  3. che bello………è un messaggio di speranza il tuo o sbaglio?

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: