Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Hai passato in rassegna i miei perché trascurandone due o tre!

Senza riuscire ad allineare i miei pensieri ai tuoi, passo le notti ad analizzare caratteri alfabetici pensati in momenti blindati alle sicurezze.  Incertezza!

Questo sistema matematico prevede sempre n equazioni a n+1 incognite con soluzione banale.  Vita!

E’ colpa delle orecchie piegate degli aerei che non ti sanno ascoltare.  Loro odono solo il rombo dei motori che l’aria fa tremare. Musica!

Portami lì dove il mare divora le tavole da surf e la tua fronte abbronzata sfida il rapimento della pellicola fotografica. Orizzonte!

Quando i bus non passano e le panchine raccontano storie di bianchi abbracci degli infreddoliti venerdì mattina. Romanticismo!

La mano sulla spalla, lo sguardo languido e il sorriso, una guancia sul tuo viso…

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: