Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Le mie parole.

Ho perduto le parole in fondo

alla strada là in angoli bui

dove latrano i cani e le notti

custodiscono mille segreti.

Le ho perse.

Dietro ai tuoi schivi occhi blu

che mi hanno affamato il cuore.

Da quando te ne sei andato, codardo!

Da quando orgogliosa non ti cerco.

Ti ho perso.

Un sentimento parassita inchioda

i miei battiti al pensiero di te e

stringe la gola anelando al tuo caldo respiro

da dentro le ombre dei miei inquieti sogni.

Giuro, da domani non sogno più.

Mi hai perso!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

9 pensieri su “Le mie parole.

  1. Scrivere aiuta ad archiviare i sentimenti già pensati al passato.
    E, sì, passerà!

    Mi piace

  2. Quando l’amore scappa, il cuore duole e ci vuole tempo prima che la ferita si rimargini.
    Ottima poesia! Non ti faceva anche eccelsa poetessa.
    Un grande abbraccio

    Mi piace

  3. Vi siete persi … capita, la vita va così. Ci si incontra, ci si innamora … e poi tutto finisce lasciandoci senza parole.
    Quelle che oggi hai ritrovato e condiviso sono parole cariche di sentimento e di tristezza.
    Spero passi presto, ciao.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: