Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Arresa

Da quando hai lasciato le pagine bianche a marcire

e le aspettative sospese a fili di tempo immobile,

la tua spina dorsale getta ombre di serpente

dentro la mia mente.

Mi chiedo a cosa siano servite

la memoria dei tuoi occhi

e il bruciore della tua pelle attesa.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

12 pensieri su “Arresa

  1. forse le cose si preoccupano di succedere, non di servire…

    Mi piace

  2. Ne aveva abbastanza di spina dorsale?
    Le ombre di serpente e il bruciore della pelle attesa, mi evocano l’immagine di un rettile squamoso. Buffo, no? Deve essere un vero stronzo questo qui! Mi sbaglio? Non posso credere che le immagini siano casuali…

    A parte questo: bello! *-*

    Mi piace

  3. Quando la speranza si coltiva troppo a lungo, il risveglio è sempre doloroso e lascia dei segni nel corpo e nella mente.
    Sensazioni, emozioni e molta tristezza escono dalle tue parole.
    Ciao. Vedrai che presto tornerà il sole a risplendere su di te.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: