Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Vita

Ho visto un’auto, sotto casa mia, ordinata con gli interni tirati a lucido e una bottiglietta di tè bevuta a metà, inserita nel portabottiglie. Ho subito pensato “wow, magari averne una così immacolata!”, ma dopo ho immaginato che un’auto così non avrebbe le ditate di D. che hanno tracciato un disegnino a forma di fiore sul finestrino appannato, non avrebbe il pane sbriciolato di E. a far da tappeto soffice a chi si siede dietro, le bottigliette all’interno della tasca posteriore del sedile, che servono nei momenti del “Mamma! Ho sete!” mentre guido, non avrebbe le ciabattine da mare bianche brillantinate, perché “meglio lasciarle lì che non si sa mai e poi fanno estate”, non avrebbe i CD accatastati nelle portiere, perché la musica non solo non deve mancare, ma noi siamo esigenti e  la dobbiamo cambiare spesso in base all’umore della giornata… non avrebbe coperte, giubbotti, fogli, matite, piccoli giocattoli, borse da ginnastica, figurine, qualche fazzoletto, insomma sarebbe un’automobile perfetta … ma senza segni di vita!

E io la vita la voglio sentire!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

17 pensieri su “Vita

  1. è la seconda volta oggi che mi trovo a pensare che le donne madri sono un’esplosione di vita, pura meraviglia. La tua macchina è molto bella, mi sembra.

    Mi piace

  2. In una macchina linda e perfetta rischi di prendere chissà quale malattia…molto meglio le nostre (anche la mia è molto “naif”) vissute e compagne partecipi di tante avventure quotidiane

    Mi piace

  3. Ma che meraviglia quelle nostre utilitarie piene di sabbia e di molliche, tutte un po’ ammaccate e sempre sporche che ci puoi scrivere sopra. E poi i giochi e i pupazzini e le borse della spesa e poi gli spiccioli che ruotano dapperttutto che quando ti servono non ci sono mai.. Che belle queste nostre macchine!

    Mi piace

  4. Meglio piena di vita coi segni dei figli oiuttosto che fredda e immacolata.
    Mi colpito come rivivi la vita familiare caotica ma viva.

    Mi piace

  5. 🙂 ma che bello! Quelle come la tua sono le VERE auto 🙂

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: