Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

In bilico

Scioglimi il respiro attorcigliato

in gola

seda i muscoli tremanti

dammi pace

nel buio della notte e

in quello dei miei pensieri

ammuffiti

da appendere fuori dalla finestra a prendere aria.

Equilibrista in bilico sul filo dei sogni

a braccia aperte

in una mano la mente e nell’altra il cuore

anelo a te

gravata da tutto ciò che provo.

Inerme

inutile

svuotata

ti offro la mia anima nuda

mentre tu sei lontano

ma se solo i tuoi occhi mi desiderassero

mi ci riverserei come fiume nel mare

e se solo allargassi le braccia

e mi facessi entrare

mi ci rifugerei dentro

come feto nel ventre materno

per rinascere migliore.

Lascerei cadere nell’abisso la ragione

perché più a niente servirebbe

se avessi te.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “In bilico

  1. Una poesia intensa e profonda dove riversi il tuo malessere per la situazione che vivi.
    Serena serata

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: