Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Quando arrivi lo sento nell’aria

(scusate, ripubblico l’ultima mia poesia, perchè era andata persa, senza che neanche io sapessi come)

Quando arrivi lo sento nell’aria.

Ogni tre nuove lune e qualche alba.

Mi alleno a scrutare lontano

la sagoma di te seduto sospeso

a spolverarti i fusi orari a ritroso.

Posso sbagliare di un giorno, di un’ora

o di qualche minuto di alito nel bicchiere

lasciato sul tovagliato

di schiene e sguardi al contrario.

Ma per sorprendermi a cercare i tuoi orli

non servono date

né colori d’autunno d’estate o di qualche stagione sbagliata

perché tutto è cornice

è solo lo sfondo.

Tu sei Forma e Inchiostro

visione del fremito che ho proprio qui dentro.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Quando arrivi lo sento nell’aria

  1. e io ri-liko

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: