Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Al sicuro

Suono di pianoforte nell’aria

note che salgono in alto come

ali trasparenti di libellule in volo.

Esagoni di polvere sospesa,

sembra neve

colori sbiaditi di atmosfere ovattate

mentre qualcuno canta ”everything’s not lost”

per lenire il bruciore di gambe

che corrono su un nastro

che vuole varcare i cubi bianchi

di troppa realtà e trasformarsi in asfalto.

Chiudo gli occhi.

Scorrono i minuti di musica e di cronometro

i propositi, i gesti compiuti e da fare,

scorrono le decisioni più grandi di me,

gli egoismi e i rimpianti

e tutto cola

si scioglie

concedendomi la sensazione di consumarmi

come la strega delle Lande

nell’ultimo atto di vanità prima della mezzanotte.

Un gallo canta fuori orario

a ricordarmi che è tardi

e non sarà mai tempo per me.

E l’ultimo pensiero della giornata va a te

che ti porto sempre in un pezzo di spazio

custodito dove nessuno vede

e tutto è al sicuro.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Al sicuro

  1. Immagini sensazioni emozioni un bel mix per una pooesia sincera e profonda.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: