Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Vento

Soffia il vento forte

urla le sue ragioni agli alberi

schiaffeggia le chiome

stropiccia le foglie cadute

e sbatte questo tappeto di cielo impolverato.

Adesso è tutta una sistina restaurata

l’aria

non una sbavatura

non uno scarabocchio di nuvole

come l’azzurro dei tuoi occhi

che hanno arruffato di nuovo l’umore

delle mie malinconie taciute.

Ah, potesse il vento

spazzare via tutte le immagini di stanotte

riflesse dentro al sogno

per rivelare ai miei ottusi e ciechi occhi

la realtà dipinta

come l’effetto di uno schiaffo violento!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

9 pensieri su “Vento

  1. Erik in ha detto:

    a volte penso alla magia del vento, tanto potente quanto invisibile…. fantastico…

    Mi piace

  2. L’ha ribloggato su kenzokymura.

    Liked by 1 persona

  3. Oggi il vento ha fatto la voce grossa, come il tuo che schiaffeggia l’anima.

    Liked by 1 persona

  4. è tutta una Sistina resturata è geniale!

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: