Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Nel mio cercarti ovunque

Ho scritto e riscritto

cancellato e riscritto

ricancellato

ciò che a primo sguardo sembrava perfetto

che non sembrasse la solita scusa

da mancanza di te per rompere

lo spessore di ghiaccio che sento si sia creato

invece di scivolarci sopra.

Vorrei essere capace di danzare

di sentire questo freddo e piroettare

con più forza nelle gambe

per cercare la spinta perfetta

per il prossimo Axel

e invece cado rovinosamente

ferendomi ogni volta.

E’ una partita persa

il mio lottare contro qualcosa che punge

nel profondo

che non so arginare

nonostante gli sforzi.

Fantasia -dici tu-

Ma ciò che di solito porta a vivere a un metro da terra

mi sta schiacciando e spinge così violentemente

da farmi male.

E da questo mio ribellarmi nascono le scelte

decise e dure da privazione

quelle del – è giusto così-

per poi cedere a ripensamenti dettati dal cuore.

E’ un’inutile resistenza

sterile tentativo di soffocare

il mio cercarti ovunque.

Comprendimi, la fragilità è debolezza a volte

e io davanti a te mi difendo come posso…

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

5 pensieri su “Nel mio cercarti ovunque

  1. Bella e lo dico con grande rispetto e comprensione.

    Liked by 1 persona

  2. Capita di scrivere e riscrivere quello che prima mi sembrava perfetto ma dopo non lo era più. E’ il mito della perfezione, del voler esprimire quello che sta dentro di noi senza trovare mai le parole giuste.
    Grande poesia, perché esprimi con lucida attenzione questo processo senza riuscire a farlo diventare soddisfacente.
    Complimenti

    Liked by 1 persona

  3. …”Comprendimi, la fragilità è debolezza a volte

    e io davanti a te mi difendo come posso…”

    passaggio significativo, forse il segreto sta nel riuscire a trasformare in punti di forza le proprie debolezze, alcuni lo chiamano “crescere”, io penso sia sia semplicemente una difesa meglio organizzata

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: