Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Si fa tempesta

E’ in sere come questa
che vorrei trasmutassi in gesto vivo
le mie paure stantie- niente di impegnativo
immaginavo a ghirigori di presenze
oppure a emozioni
come pioggia calma che rinfresca questa solitudine
affollata.
Io porto in me nubi pesanti e tormentate
due gocce di rugiada evaporate
e due chiuse appena
dentro il palmo della mano.
Se lo schiudessi ancora un po’
le vedresti brillare tutte in modo diverso e
il mio cuore si farebbe grande e piccolo
insieme.
Non so invece cosa porti dentro
il palmo delle tue mani
o appeso alle braccia
ma se le aprissi prometterei
di farmi goccia lieve anch’io
per riflettere il macrocosmo dei tuoi bagliori
prima della dissolvenza.

Ma si fa tempesta adesso.

Ho mani chiuse a pugno e nodi di spavento
sostienimi mentre cambia il vento.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Si fa tempesta

  1. La similutudine tra il tempo che minaccia tempesta e poi lo fa e le nostre vite che vedono avvicinarsi minacce e dolori è intuitiva e ben descritta. Ultimamente sei molto ispirata.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: