Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Acceso

Giallo della schiena al davanzale
investita dal sole
ad accogliere il battesimo di luce
dolce lama
che riscalda il midollo spinale
la carezza mancante alla mia pelle
la conta delle vertebre
il sapore della consolazione.
Bianco il nodo alla gola imbrigliato
al bisogno della tua voce
come sussurro all’orecchio di un bimbo
per convincermi dell’immobilitá delle cose
al buio – unduetrestella
e tutto immobile anche a luce accesa
all’improvviso.
Blu la via
delle vene sottopelle
tra lo schermo del mio seno
e i piedi nudi.
Rosso acceso
se imparassi a chiamare il mio nome
nel nero della notte.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

7 pensieri su “Acceso

  1. Qual è il tuo nome nel buio? 🙂

    Liked by 1 persona

  2. la carezza mancante…

    Mi piace

  3. i colori… giallo come il sole, rosso come la pasisone e nero come la notte di passione che sogno.
    Bella, intensa e profonda.
    Ciao

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: