Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Riavvolgere

3197227308_ea6a61881d_m

In questo paese levigato dal freddo

c’è un casa che ha uno sguardo sulla strada maestra

-dal nome orfano di acca slava-

e uno che sbircia dentro gli alberi

che si inerpicano fin su, oltre il castello.

E’ lì che avrò dimora:

ci sarà qualcosa che sfrigolerà sul gas

una tenda scostata per sorprendere una macchia di nuvola

appesa a una gru che spezza il rosso e blu

del cielo che muore al tramonto.

Forse fuori il vento esaspererà gli alberi

le foglie balleranno su una musica d’asfalto

e rettangoli di luce si inchineranno al cordoglio dei balconi.

Alla televisione daranno un jingle imparato a memoria

e sarà di nuovo Natale.

Ti manderò una foto che faticherà ad arrivarti

qualche parola sfuggita senza timore

come tuffo di sasso nella densità del tuo cuore

e che concentrica si allarghi.

Di rimando, tu, una risata

ad annullare tutte le nostre distanze.

 

 

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

6 pensieri su “Riavvolgere

  1. Sarino in ha detto:

    ci sono degli spunti poetici di notevole fattura! Brava

    Liked by 1 persona

  2. Sephiroth in ha detto:

    Bellissima…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: