Soliloquio in compagnia

Una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso. Andy Warhol

Adesso che ancora non esistiamo al mondo

Questo giorno chiede suggello d’abbraccio

un’impronta che dia misura alle nostre parole

aquiloni liberi aggrappati allo stesso filo invisibile.

E sono approdo, di certo

-le nostre parole intendo-

di un qualcosa che cresce senza che possa crescere

e vive laddove non potrebbe vivere e

ci salva a volte dagli abissi bui

dove crediamo di non poter essere salvati

da dove nascosti ci ripariamo da quello che non può

ma è.

Allora diamoci una forma che non esista al mondo

un corpo unico alle nostre anime affini

e un colore e una natura, un senso, un gesto

un nome.

E occhi, solo nostri, per poterci riconoscere.

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

8 pensieri su “Adesso che ancora non esistiamo al mondo

  1. Lasceltadeltempo in ha detto:

    L’ha ribloggato su lamelabellae ha commentato:
    grazie 🙂

    Mi piace

  2. Lasceltadeltempo in ha detto:

    Ciao. La sento molto questa tua riflessione. Posso ribloggarla?

    Piace a 1 persona

  3. una poesia piena di passione per qualcosa che c’è ma non si vede perché separate da un muro sottile che nascondono i sentimenti reciproci.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: